Eventi in calendario

 "LA CONGIURA"

Giorno della Memoria 2024

Atto unico di Renzo Fracalossi

allestimento a cura del Club Armonia

Milano 4 febbraio 2024 ore 18.00 - Teatro "Franco Parenti" 


Il mondo medioevale è il mondo dell'ordine. E' il Cielo stesso sceso in terra, riflesso della "civitas Dei" ed è un mondo ossessionato dal complotto contro la società e nel quale non c'è spazio alcuno per qualsiasi diversità.

Nel 1321, racconta Bernard Guy inquisitore di Tolosa nel periodo compreso fra il 1307 e il 1324, fu scoperto e sventato un orrido piano architettato dagli ebrei ed attuato dai lebbrosi, loro complici, per infettare le acque, in modo che le persone sane bevendo ed usando tali acque, sarebbero tutte morte o ammalate e ciò avrebbe consentito ai lebbrosi di aspirare alla signoria di città e castelli ed agli ebrei di dominare il regno di Francia.

Quest'idea catturò l'immaginazione di larga parte della popolazione francese dell'epoca che, per prima, formulò quindi quell'accusa del complotto ebraico universale che ha accompagnato l'intera storia dell'ebraismo in Europa e che tutt'ora ammorba l'aria del vecchio continente, trovando nell'antisemitismo dei "Protocolli dei Savi Anziani di Sion" il suo più osceno culmine.

"La Congiura" racconta questa vicenda, in genere poco nota, nella convinzione che il "Giorno della Memoria" debba favorire la coltivazione e la trasmissione di tutto l'orrore che ha segnato l'esistenza dell'ebraismo in Europa, non limitandosi all'incredibile della Shoah, ma ricordando come essa non è il frutto malato di una giovane pianta, bensì l'esito del lungo percorso, macchiato dall'ingiustizia e dal dolore, dell'antisemitismo nei secoli.

personaggi e interpreti, in ordine di apparizione:

Bernard Guy, Inquisitore generale di Francia RENZO FRACALOSSI

Narratore 1 FIORENZO POJER

Narratore 2 LEONARDO DEBIASI

Mastro Pierre, cuoco del re di Francia MARINO DEGASPERI

Marie, sua collaboratrice CLAUDIA FURLANI

Lily, altra collaboratrice SARA GHIRARDI

Fra' Marcel, un francescano MARCO REVOLTI

Tikvà, una ebrea francese ANNA GUASTALLA

Violino MICHAEL ISAC GIRARDI  -  Fisarmonica ANDREA ANDERLE

Assistenza tecnica GIANNI DORIGATTI
Regia dell' autore